~ regolamento Bagno La Capannina per la stagione 2021 

Tutti i nostri clienti e tutte le nostre clienti sono uguali e hanno diritto al medesimo trattamento. L'uguaglianza è da intendere come divieto di ogni discriminazione e azione che possono ledere l'altro, nel rispetto di regole adattate in questo regolamento per il mantenimento di una quieta convivenza nel nostro (e vostro) stabilimento balneare.

 

1.La fruizione dei servizi offerti può avvenire esclusivamente durante l’orario di apertura dello stabilimento balneare dalle ore 08:30 alle ore 19:30 ed è condizionata al pagamento anticipato delle somme corrispondenti alle prestazioni richieste, secondo le tariffe previste dal listino prezzi esposto all’ingresso. Dopo le ore 19:30 non è consentito l’accesso allo stabilimento e l’utilizzo degli arredi da spiaggia.

 

2. L' abbonamento stagionale ha inizio il 1 giugno e ha termine il 31 di agosto. I giorni al di fuori di questo periodo sono da considerarsi extra e quindi da concordare col la Direzione per la tariffa. L’abbonamento stagionale non è cedibile a terzi, anche se appartenenti allo stesso nucleo familiare: l’ingresso di altre persone rispetto a coloro che usualmente fanno uso dell’abbonamento, deve essere concordato con la Direzione.

 

3.Il noleggio dell’attrezzatura da spiaggia comprende: uso dell’ombrellone con tavolo portaoggetti , due lettini (quattro più una regista nel caso del gazebo), uso dei servizi igienici, delle docce, lavapiedi e della cabina spogliatoio, servizio di assistenza del nostro personale, utilizzo delle zone d’ombra, dei letti-spiaggine di plastica sulla battigia, uso dei gonfiabili in acqua e aree ludiche per bambini, 15 minuti al giorno di pedalò, canoe o sup.

 

 

4.Lo stabilimento svolge attività di salvamento e di primo soccorso in conformità a quanto disposto dal Regolamento Comunale per l’uso del Demanio e dall’Ordinanza vigente emessa dalla Capitaneria di Porto (ordinanza n.13 del 12.5.2021).

 

5. L’ospite che usufruisce del noleggio di attrezzatura spiaggia ed annessi servizi forniti dallo stabilimento dichiara al momento della prenotazione o all'ingresso nello stabilimento stesso di aver preso visione ed accettare il presente regolamento. Il regolamento è esposto in bacheca e presente sul nostro sito web.

 

6. Non si possono effettuare rimborsi sia giornalieri che di abbonamenti per alcun motivo (maltempo, incertezze, alta marea, mareggiate, ecc.). Se il gestore decide che le condizioni sono favorevoli a un rimborso, esso verrà effettuato scalandone il valore dell' IVA se non è possibile uno storno di fattura.

Per quanto concerne le caparre versate per la conferma della prenotazione avvenuta online, potrà essere riconosciuto un rimborso solo ed esclusivamente se la disdetta della prenotazione avviene come minimo una settimana prima dell'inizio della permanenza programmata.  In tal caso il reso ammonterà alla totalità della cifra inviata come caparra. Non verranno risarcite caparre per permanenze già iniziate. 

 

7. In caso di disponibilità e a discrezione del personale di spiaggia, è possibile cambiare il posto prenotato unicamente chiedendo prima in direzione. Non è possibile occupare postazioni diverse da quelle indicate dal gestore, sia per motivi logistici che igienico-sanitari.

 

8.Non si possono sottrarre lettini da altri posti spiaggia. I lettini devono rimanere sotto il proprio posto spiaggia e soprattutto non invadere lo spazio del posto vicino (mantenendo la distanza di almeno 1 metro).

 

9.Ogni ombrellone in spiaggia potrà accogliere un massimo di quattro persone (3 adulti 1 bambino, 2 adulti 2 bambini); si raccomanda pertanto di non superare tale presenza. Ogni gazebo in spiaggia potrà accogliere un massimo di sei perone (4 adulti 2 bambini, 3 adulti 3 bambini).

 

10.Per esigenze legate all’attività dello Stabilimento, il personale può cambiare il numero del posto prenotato con un altro di pari valore.

 

11.Il cliente deve utilizzare l’attrezzatura avendo cura di non danneggiarla e dando pronta comunicazione al personale dell’eventuale malfunzionamento della stessa. Gli utenti sono possono essere chiamati a risarcire qualsiasi danno se causato per uno scorretto utilizzo delle attrezzature a noleggio.

 

12.La Direzione non risponde per alcun motivo di oggetti e/o materiali di proprietà del cliente danneggiati o rubati all’interno della concessione; si raccomanda pertanto di non lasciare mai incustoditi denaro, preziosi in genere, indumenti, ecc.

 

13.E’ proibito collocare nelle zone in concessione allo stabilimento proprie sdraie, lettini, sedie, ombrelloni, ombrellini, tendine e qualsiasi altra installazione estranea alle attrezzature dello stabilimento stesso. Inoltre, non è consentito sdraiarsi a terra con asciugamani sotto il punto ombra (a meno di casi eccezionali).

 

14.Il cliente deve osservare le disposizioni contenute nel presente Regolamento e da eventuali specifici regolamenti per aree adibite alla balneazione degli animali di affezione che ne rappresentano parte integrante, nelle Ordinanze del Comunali e della Capitaneria di Porto competente. I documenti sono disponibili all’ingresso dello stabilimento. Nello stabilimento non è possibile accedere alla spiaggia con animali di affezione (anche se muniti di guinzaglio o museruola). Fanno eccezione i cani guida o i cani per terapia (muniti di certificazione valida).

 

15. Le persone che terranno un comportamento scorretto, sconveniente o comunque tale da arrecare disturbo ad altri clienti, verranno allontanate dallo Stabilimento stesso con eventuale riserva di denuncia all’Autorità di Pubblica Sicurezza e di richiesta dell’eventuale danno subito. Inoltre, si ricorda che questo stabilimento non accetta in nessun modo discriminazioni su base razziale, religiosa, di genere, orientamento sessuale, identità di genere, disabilità.

 

16.La Direzione si riserva la possibilità di non accettare prenotazioni da parte di soggetti o famiglie che in passato abbiano avuto comportamenti scorretti o lesivi nei confronti dello stabilimento e/o della clientela dello stesso.

 

SOSTENIBILITA' ED ECOLOGIA

 

17. Sulla spiaggia, e di conseguenza sotto il punto ombra, non è consentito fumare (ordinanza n.13 del 12.05.2021, Comune di Piombino). Fanno però eccezione le sigarette elettroniche, che è consentito fumarle in ogni punto della spiaggia.

 

18. Lo Stabilimento ha attivato un sistema di regolamentazione dello spreco d'acqua con l'uso di chiavi-chip che consentono l'utilizzo delle docce e del lavapiedi in modo controllato. In tal senso, è fortemente richiesto un uso consapevole di tale servizio.

 

19. Viene effettuata la raccolta differenziata: si prega quindi la clientela di rispettare i corretti bidoni ( INDIFFERENZIATA; PLASTICA e METALLI, CARTA e CARTONE, VETRO). C'è divieto assoluto di gettare rifiuti nella spiaggia o lasciarli sotto l'ombrellone. La direzione può decidere di non accogliere più clienti che non abbiano rispettato la pulizia della spiaggia in occasioni pregresse.

 

20.L’inosservanza delle norme di questo Regolamento comporteranno per il trasgressore l’allontanamento dallo stabilimento.

 

21.Per quanto non previsto, si rimanda alle attuali disposizioni in materia di COVID19.

 

22. Resta concordato per patto espresso, che l’inosservanza anche di uno soltanto delle condizioni richieste in questo regolamento, dà diritto al gestore dello stabilimento di recedere dalla fornitura dei servizi, con conseguente perdita per il cliente delle somme a tal fine pagate.